La spada Cadetti e Giovani a Terni

  1. Home
  2. Vita Regionale
  3. La spada Cadetti e Giovani a Terni

La spada Cadetti e Giovani a Terni

Francesco Dodaro (foto Club Scherma Cosenza)

Terni ha ospitato la prova zonale di qualificazione Cadetti e Giovani di spada.

Degli atleti calabresi si è distinto tra tutti Francesco Dodaro del Club Scherma Cosenza che, disputate entrambe le competizioni, è risultato 29° nella gara Cadetti e poi 23° in quella di categoria superiore. Il livello di tali prestazioni, a distanza di poche ore l’una dall’altra, ha evidenziato l’ottima forma fisica e competenza tecnica dell’atleta cosentino, già vincitore della prova regionale Assoluti e finalista in quella Cadetti/Giovani. Nella spada maschile Cadetti hanno inoltre partecipato – in ordine di classifica – Lorenzo Cordova dell’Accademia della Scherma Reggio Calabria, unico tra gli altri a superare la prima diretta, Alessandro Beneduci (Club Scherma Cosenza), Luca Ielo (Accademia della Scherma RC), Giovanni Cicirelli (Accademia di Scherma Calabrese), Jacopo Vita (Capo d’Armi Scherma), Francesco De Luca (Club Scherma Cosenza), Luca De Domenico (Capo d’Armi Scherma), Demetrio Aloi (Accademia Scherma RC). Solo gli atleti del Club Scherma Cosenza hanno partecipato anche alla gara Giovani: oltre Dodaro, Antonio Barilà (fermatosi al secondo turno eliminatorio), Anthony Franco, Alessandro Beneduci, Giovanni De Luca e Francesco De Luca.

Le ragazze hanno ottenuto i migliori piazzamenti nella gara Cadetti. Mariachiara Pellicanò (Accademia Scherma RC) è arrivata 44^, ad un passo dal tabellone delle 32. Ferme al turno precedente invece Chiara Cosentino (Accademia Scherma RC), Sara Campolongo (Club Scherma Cosenza), Giulia Marra (Accademia Scherma RC) e Giulia Runco (Club Scherma Cosenza). Nella Giovani invece, miglior risultato per Giulia Runco, 82^, e poi nell’ordine Chiara Cosentino, Giulia Marra, Mariachiara Pellicanò, Valeria Cordova (Accademia Scherma RC), Sara Campolongo.

 

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI