Bastia Umbra, un breve resoconto.

  1. Home
  2. Vita Regionale
  3. Bastia Umbra, un breve resoconto.

Bastia Umbra, un breve resoconto.

 

Della partecipazione dei nostri Assoluti alla prima prova di Qualificazione Nazionale di Bastia Umbra, disputata nei giorni 3 e 4 Novembre e dimostratasi sin da subito competizione ostica e di alto livello, si evidenziano le esperienze degli spadisti Gaetano Bilotta (Accademia di Scherma Calabrese) e Federico Retez (Platania Scherma), le più positive del gruppo: il primo è riuscito a condurre il proprio girone infilando una vittoria dietro l’altra e a saltare così la prima diretta, purtroppo fermandosi subito dopo contro uno schermitore del Club Scherma San Nicola (comunque discreto il suo 130° posto); il secondo, dopo le tre vittorie del girone ha ceduto contro uno schermitore del Club Partenopeo, chiudendo 265° su 427 partecipanti.

Tra gli altri atleti della spada, Lorenzo Gaudio e Gustavo Valente (Club Scherma Cosenza) e Andrea Flocco (Platania) non sono riusciti a qualificarsi alla fase diretta, così come le ragazze, Maria Grazia Tedeschi (Club Scherma Cosenza) e Alessandra Villa (Accademia della Scherma Reggio Calabria). Risultato migliore nella gara di fioretto per Gaudio, che però dopo le due vittorie del girone non è riuscito a superare Filippo Macchi – campione Europeo Under 20 in carica – al primo assalto diretto, classificandosi 242° su 326 atleti. Di certo un’esperienza che accrescerà nei nostri ragazzi la voglia di perfezionarsi tecnicamente e, perciò, pur sempre positiva.

Jessica Borrello

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI