I nostri Cadetti ai Campionati Italiani Under17

  1. Home
  2. Archivio
  3. I nostri Cadetti ai Campionati Italiani Under17
Francesco Dodaro con il Tecnico Marco Perri

I nostri Cadetti ai Campionati Italiani Under17

Il Tecnico Marco Perri con Francesco Dodaro (Foto Trifiletti/Bizzi Team)

Si è svolto lo scorso finesettimana a Catania il tanto atteso appuntamento dei Campionati Italiani Cadetti e Giovani, per molti un traguardo nuovo e importante, non scontato, da meritare e maturare nel corso della stagione agonistica. C’era chi lo attendeva da inizio anno, come Chiara Cosentino (Accademia della Scherma RC) e Francesco Dodaro (Club Scherma Cosenza) già qualificatisi grazie alle prove nazionali di categoria nel fioretto e nella spada, e chi ne ha sbloccato l’accesso grazie alla recente Coppa Italia under17, come gli sciabolatori Gloria Davoli e Angelo Pujia (Circolo Scherma Lametino). Tutti accomunati dalla stessa carica sportiva, hanno permesso alla nostra Regione di essere presente con ciascuna arma nei Cadetti e con la spada nei Giovani. Dodaro, infatti, era l’unico qualificato anche alla prova di categoria superiore. Qui ha fatto i conti con un girone un po’ beffardo, dove le molteplici vittorie sfiorate – con una serie di assalti persi per un punto soltanto – non gli hanno permesso di accedere alle dirette; nella sua categoria, invece, ha conseguito il 60° posto dopo aver passato il primo turno eliminatorio.

Buon avvio di gara anche per Pujia che ha agevolmente superato la fase gironi pur fermandosi alla prima diretta e chiudendo in 25^ posizione. Le protagoniste femminili, Cosentino e Davoli, non sono riuscite invece ad imporre la propria scherma e hanno terminato la competizione senza assalti alle 15 stoccate. Si sono classificate 38^ e 37^ nelle rispettive armi. La conclusione della stagione agonistica può dirsi soddisfacente e l’esperienza realizzata al PalaArcidiacono di Catania ha dimostrato ancora una volta la giusta traiettoria della scherma calabrese, sottolineata anche da un’importante presenza arbitrale, con Gianmarco Costanzo, Luigi Martilotti, Marco Muraca, Antongiulio Stella e da quella del Tecnico delle Armi Gianluigi Perri. Luigi Martilotti, Gianmarco e Vincenzo Costanzo, Marco Muraca e Vincenzo Zaccone voleranno, inoltre, a Courmayeur per i Campionati Italiani Assoluti individuali e serie A1 a squadre.

Ti piace, condividilo!

ULTIMI AGGIORNAMENTI CORRELATI